Ciao Paolo !

Da quando l’ASD Roccella mi ha affidato il compito di realizzare il canale web streaming,  ho sempre evitato di scrivere e  non ho mail voluto  neanche presentare ai visitatori  con un messaggio l’inizio di questa allettante avventura. Ho lasciato al Direttore  e ai bravisimi operatori tutto lo spazio e le opportunità di esprimersi . Oggi non posso esimermi dal farlo però. La morte di Paolo Rossi mi impone di offrirvi qualche semplice riflessione.  Rifuggo dalla tentazione di parlare di calcio e di evocare le stupende sensazioni che questo campione mi ha suscitato negli anni della spensierata adoloscenza. Ho seguito la cerimonia funebre in televisione , non vi nascondo, e non mi  vergogno a confidarvi  che ho pianto per quasi tutto il tempo. Le parole dell’officiante nell’omelia , hanno perfettamente descritto l’uomo che ho sempre ammirato  Un uomo di fede “un fuoriclasse, un campione,  ma mai un personaggio” . Schivo dai riflettori della ribalta,  , discreto ma affabile,  saggio , semplice. Un vero testimone di fede , un cristiano verace a cui veniva facile e naturale vivere la sua grandezza anche nei monenti di particolare amarezza. Amante dell’arte, della natura, la sua smisurata  passione per i cavalli.  Misurato e composto, in tutte le sua espriessioni, in campo  e fuori. Un esempio, senz’altro un esempio da emulare, nello sport e nella vita. Non vi era uno  degli eroi dell’82 , da Cabrini, Conti, Collovati, Antognoni  che sfilando davanti al feretro  non abbia pianto e questa è l’immagine più eloquente che onora l’uomo, il calciatore , il campione. Anche la discrezione  che ha avvolto il   momento del suo trapasso, riassume il senso della sua vita terrena.  Poi sulle pregevoli qualità dell’attaccante d’area, di colui che rubava il tempo ai difensori, ne parleranno   piu doviziosamente altri più esperti . A me il compito di tributare a Paolo Rossi,  il saluto speciale di Roccella Web Channel e dell’ASD ROCCELLA a colui che ci ha fatto gioire e a renderci orgogliosi di essere italiani.

CIAO PAOLO  

Ciao Paolo !

| ALTRO |
Autore
-

Esprimi qui il too parer